Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2010

Come funziona la INARCASSA

I contributi che devono essere versati da Ingegneri e Architetti con partita IVA si distinguono in contributi soggettivi, integrativi r di maternità. Il contributo soggettivo è dovuto in misura percentuale rispetto al reddito professionale netto dichiarato ai fini IRPEF. La percentuale di calcolo può variare di anno in anno, in base alle normative vigenti. Per esempio nel 2010 la percentuale di contribuzione soggettiva è pari al 11,50%: (Reddito lordo – IRPEF) * %annuale Il contributo integrativo è dovuto in percentuale rispetto al volume d’affari prodotto in forma individuale, ovvero , se si lavora in forma di associazione professionale o società di professionisti, rispetto alla quota della parte prodotta in forma associativa. Anche tale percentuale è variabile di anno in anno e attualmente fino al 31/12/2010 è pari al 2%; mentre dal primo gennaio 2011 la percentuale sarà del 4%. Bisogna fare attenzione al fatto che il contributo integrativo è dovuto anche dai non iscritti all’ INARCAS…